Aziende mobilificio

Il mercato delle aziende mobilificio è composto da produttori e rivenditori. Questi ultimi i rivenditori rientrano nella categoria "commercianti" e sono quelli autorizzati nella vendita al dettaglio od ai privati. Su alcuni arredi esiste anche una fascia intermedia nella rete commerciale che è quella del grossista (specialmente sugli elettrodomestici da incasso), che praticamente è un intermediario tra il mobilificio produttore ed il rivenditore al consumatore finale. Il grossista ed il produttore a meno che non abbiano trovato degli escamotage per regolarizzarsi anche come semplice commerciante non possono vendere ai privati ma solo ad altre aziende del settore arredamento. Un piccolo mobilificio artigiano invece può vendere direttamente i suoi prodotti ai privati esattamente come un commerciante rivenditore di mobili.

Quasi la totale produzione di mobili ed arredamenti viene fatta da piccole, medie e grandi imprese che non vendono a privati, bensi utilizzano degli agenti di commercio o meglio rappresentanti di mobili che vanno in giro a selezionare e vendere ai negozi d'arredamento. Quindi parliamo di piccole o grandi fabbriche di mobili, cucine, divani ecc., che creano mobili ed arredi e li immettono sul mercato tramite dei punti vendita con uno specifico contratto sui tipi di pagamenti, esclusiva del mobile a livello locale ecc., in alcuni casi anche come una spece di franchising che di fatto non lo è.

icon montaggio mobili

icon montaggio mobili