Design e innovazione Made in Italy

L’attenzione nei confronti del design è aumentata esponenzialmente negli ultimi anni, soprattutto grazie ad un crescente numero di giovani artisti e team creativi che hanno dato nuova vita a questo settore, portando un forte spirito di rinnovamento e molte idee brillanti che hanno contribuito a “svecchiare” i concetti di stile e trend. In questo settore, poi, l’Italia emerge non solo grazie ai grandi nomi conosciuti in tutto il mondo, ma anche grazie a una tradizione artigiana d’eccellenza che è parte del patrimonio culturale nazionale.

Oggetti di uso quotidiano trasformati in vere e proprie opere d’arte grazie alla visione creativa, divertente e spesso dissacrante dei designer italiani. “L’Italia è stata ed è tuttora uno dei portavoce principali del rinnovamento culturale e artistico internazionale; come nazione siamo sempre stati tra i primi Paesi ad avvertire il cambiamento e l’innovazione, e siamo sempre stati tra i migliori nel reinterpretare le idee in maniera creativa e originale.” Racconta il sig. Maurizio Zilio, manager della storica azienda Livoni. “Noi siamo nati in Friuli nel lontano 1895 come produttori di sedie e da allora, oltre ad aver ampliato la produzione, siamo sempre stati molto attenti a ciò che ci circonda, perché vogliamo rinnovarci continuamente e stare al passo con i tempi, il tutto senza perdere mai di vista le nostre radici. La cura per i dettagli, l’attenzione verso i materiali che scegliamo di utilizzare, il comfort e la possibilità di personalizzare i nostri prodotti senza limitarsi a moduli rigidi e fissi sono state le scelte vincenti che ci hanno permesso di superare la crisi e affermare il nostro brand. L’elemento vincente? La scelta di collaborare con diversi designer e diversi studi, al fine di trovare il perfetto equilibrio di originalità e design e produrre sempre elementi d’arredo innovativi e all’avanguardia, in grado di esprimere al meglio la vera personalità di ogni prodotto.”