Pavimenti e rivestimenti

pavimento-legnoPer arredare i pavimenti e rivestimenti vengono commercializzati in negozi che trattano materiali per edilizia, sanitari e simili. I materiali utilizzati nella pavimentazione e nel rivestimento pareti sono i seguenti: Ceramica, gres porcellanato, pietre naturali e composte, porfidi-mattoncini, vetro, resina, laminati plastici, legno e metalli. Nell'arredare ogni tipo di materiale ha i suoi vantaggi e svantaggi, sicuramente la cermica essendo alla stragrande la più usata indica che il rapporto qualità estetica-prestazionale e prezzo da ottimi risultati finali.

Per chi pensa di fare qualcosa di particolare come pavimenti e rivestimenti e non solo lavorare su colori o particolari finiture ceramiche, può valutare seriamente l'utilizzo di resine, vetri, particolari pietre, metalli o legni consumati; questi ultimi materiali forse dal punto di vista pratico non danno la stessa performance della ceramica e gres, ma progettando con genio ed intelligenza la loro conformazione si possono ottenere spettacolari e caratteristiche ambientazioni che vanno al di là di quelle consuete o normali, dando un notevole salto in avanti di categoria a tutta la casa. E' sempre consigliato mettere da parte 1 metro quadrato in più di materiale sia del pavimento che del rivestimento, per eventuali riparazioni o future modifiche. Per informazioni approfondite su arredare dal punto di vista tecnico, suggeriamo di visitare il sito dell'ente nazionale costruttori di pavimenti e rivestimenti www .encoper.org

rivestimenti-casa

icon montaggio mobili

icon montaggio mobili