Prendere le misure dei mobili

Se non si ha a disposizione la piantina della casa od appartamento e si deve fare un rilievo misure pareti per andare in un mobilificio a sceliere dei mobili, la cosa ottimale da fare se non si è un geometra od architetto è quella di prendere un pezzo di carta e disegnare delle righe che rappresentano le pareti viste dall'alto, il che sarebbe la cosidetta piantina. Una volta disegnate le righe delle pareti, si fanno dei segni per indicare la posizione di porte, finestre od altri elementi immobili tipo un pilastro, canna fumaria, nicchia ecc..

A questo punto si può procedere con un metro flessibile o rigido (evitare quelli da sarto), alla misurazione delle pareti incluse porte e finestre e poi specificare quanto misurano le porte, finestre ed altri elementi presenti nelle pareti dove andranno i mobili. Con questa procedura anche se fatta con righe storte o misure leggermente sbagliate, permetterà ad un arredatore di farvi immediatamente un personalizzato progetto, poi nel caso di interesse all'acquisto sarà compito dell'arredatore o mobiliere verificare le precise misure.

icon montaggio mobili

icon montaggio mobili