Formaldeide

0.0/5 di voti (0 voti)

Composto chimico in forma gassosa (praticamente è un gas emesso da alcuni mobili industriali), il formaldeide viene generato nella produzione di collante termoindurente usato per formare pannelli truciolato e simili i quali poi emettono questo gas formaldeide in particelle volatili e leggermente tossiche, e sospettato di essere cancerogeno. Con un alta concentrazione di formaldeide, possono lacrimare gli occhi ed irritarsi le vie respiratorie. I pannelli nobilitato sono un agglomerato di legno, carta e colle ureiche e melamminiche, e sono una fonte di emissioni formaldeide nell'ambiente. I pannelli vengono prodotti in 3 classi da test espressi nelle normative europee EN 717 e EN 120: E1, E2 ed E3. La classe E1 la piu' restrittiva e prevede un rilascio medio inferiore ai 2,5mg/m h e una concentrazione inferiore a 0,1 ppm -parti per milione-. Probabilmente ci sara' la creazione di una ulteriore classe E0 gi in uso come denominazione commerciale e non formalmente mutuata in classificazioni giapponesi. La produzione italiana di nobilitato e' ampiamente rientrante nella classe E1, ma gia' molti produttori si impegnano per ridurre ulteriormente la emissione. L'Ufficio per la salute di Berlino e' stato il primo nel 1977 a fissare la soglia della pericolosità potenziale in ambienti a concentrazioni di 0,1 ppm (parti per milione) o 0,2 mg/mc; i manufatti e arredamenti che rimangono sotto tale soglia sono classificati di classe E1.

formaldeide

Termine Relativo

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

icon montaggio mobili

icon montaggio mobili