Mobili su misura

Ci sono due modi od essenziali metodi per fare od avere un mobile su misura, e per mobile intendiamo qualsiasi cucina, armadio, credenza mobile da bagno, divano ecc..

Il modo più diffuso ed economico è quello di utilizzare un mobile prodotto in serie e ridurlo con veri e propri tagli nella dimensione desiderata. Pur rifinendo i tagli con la stessa tecnica o procedura utlizzata nella produzione originaria succede che a volte la parte modificata non abbia la precisione e finitura del resto del mobile. Un esempio può essere quello di un anta con bordi leggermente stondati che dove viene ridotta presenta il bordo con finitura a squadro o spigolo vivo.

Il secondo medoto molto più costoso è quello classico del mobiliere o falegname che seguendo le misure necessarie, costruisce di "sana pianta" un mobile partendo da assi, legni o pannelli grezzi o semilavorati. In verità si potrebbe dire che esiste una terza versione o metodo che è l'unione delle due citate. Per esempio si può utlizzare la struttura di un mobile prodotto in serie ed apportargli sia modifiche che aggiunte di elementi creati appositamente al fine di ottenere la misura ed estetica progettata.

Per tutte le informazioni ed approfondimenti contattare tramite questa pagina